WINTER SCHOOLS di Storia Contemporanea

WINTER SCHOOLS di Storia Contemporanea organizzate da Fondazione Aniasi, Istituto lombardo di storia contemporanea, Fondazione ISEC e Istituto Nazionale Ferruccio Parri.
Una serie di corsi brevi di storia per adulti organizzati come "winter school". L’obiettivo dei corsi è offrire agli allievi gli strumenti storici per comprendere la contemporaneità e le sue parole-chiavi.
Per i docenti si segnala che ci si può anche iscrivere attraverso la Piattaforma Sofia del MIUR e che la frequenza di tali corsi ha validità ai fini della formazione obbligatoria
X info: didattica@fondazioneisec.it

Per l’anno accademico 2017-2018 sono stati scelti questi quattro temi:

Populismo (9-30 ottobre 2017, dalle 18 alle 19.30): dai movimenti russo e americano ottocenteschi alle destre nazionali attuali. I populismi nella storia, nell’arte, nella letteratura e nel cinema. A cura di Giorgio Galli e Alberto Martinelli. Ricercatore Fabio Guidali. Quattro lezioni, ottobre 2017.
Frontiere (6-27 novembre 2017, dalle 18 alle 19.30): la più antica frontiera europea ancora esistente è quella tra Algarve ed Estremadura (1267). Ma è soltanto il pensiero occidentale moderno che ha sviluppato il concetto di frontiera? E che effetto ha avuto la sua esportazione, più o meno forzata, nel resto del mondo e in particolare in Nord Africa e in Medio Oriente? Qual è il legame tra i concetti di patria e di popolo e quello di frontiera/confine? E il nesso con il nazionalismo? A cura di Marcello Flores con Lorenzo Cremonesi. Ricercatore Simone Bellezza. Quattro lezioni, novembre 2017.
Profughi (8-29 gennaio 2018, dalle 18 alle 19.30): dalla Prima guerra mondiale a oggi, i movimenti di popolazioni in fuga; come è cambiato il diritto internazionale; com'è cambiata la cultura dell'accoglienza. Perché si distingue tra profugo ed emigrante? Dalla questione armena alla Carta dei diritti dell’Onu, passando per la questione dei profughi europei dopo la Seconda guerra mondiale. A cura di Silvia Salvatici. Ricercatore Stefano Gallo. Quattro lezioni, gennaio 2018.
Europa (5-26 febbraio 2018, dalle 18 alle 19.30): che cosa intendiamo per Europa? Quali i suoi confini, soprattutto a Est? Quando è nata l'idea politica dell'Europa, quando l'aspirazione alla sua unità? Perché la crisi? Le origini della Brexit e dei nuovi movimenti "secessionisti". Il focus è sugli aspetti storici e non su quelli economici e politici. A cura di Marco Cuzzi, con Francesca Lacaita. Ricercatrice Anna Ferrando. Quattro lezioni, febbraio 2018.